Sintomi

Se l'enzima lattasi non è disponibile nel corpo in quantità sufficiente (carenza di lattasi), il lattosio raggiunge non scisso l'ultima porzione dell'intestino (colon) e lì, ad opera dei batteri intestinali, fermenta formando gas.

Il lattosio può inoltre provocare un aumento di afflusso d'acqua nel colon. Ciò può provocare disturbi quali dolori addominali, flatulenza, senso di gonfiore o diarrea in seguito al consumo di latticini. In questo caso si parla di

intolleranza al lattosio. A causa della somiglianza fra i disturbi, l'intolleranza al lattosio viene spesso confusa con la sindrome del colon irritabile.